Il nostro meraviglioso viaggio alla scoperta delle antiche ricette continua e presenta le "pettole", sfiziose palline di pasta lievitata, fritte in abbondante olio caldo. Sono un piatto tipicamente pugliese, semplice ma molto gustoso: vanno mangiate appena fatte, ancora calde, per apprezzare il contrasto tra la morbida pasta e la crosticina dorata e croccante esterne. Di solito vengono gustate come antipasto, oppure durante una portata e l’altra, o alla fine del pasto, ricoperte di miele o di zucchero. Nonostante siano tradizionalmente presenti sulle tavole nel periodo natalizio, il loro gusto non ha stagioni e sono sempre molto apprezzate dai commensali in qualunque periodo dell’anno.