Carrello 0 item(s)

Agricola La Cornula - Il territorio

Storie millenarie all'ombra di ulivi secolari

Questo lembo meridionale d’Italia è dominato da ulivi gigantidai tronchi scultorei che custodiscono storie e raccontano il percorso dell’umanitàQui, sarete accolti dal calore e dall’ospitalità della gente d’Arneo e da tradizioni che vengono da lontano, da circa 15.000 anni di continuo “melting pot” fatto di culture e genti diverse, di conquistecolonizzazioni,avvicendamenti e lotte per la libertà, che hanno reso la gente cordiale e disponibile. Qui l’ospite è sacroLa Terra d’Arneoinclude i territori di cinque comuni: GuagnanoNardòPorto CesareoSalice Salentino e Veglie, che coronano l’arco jonico a nord-ovest della provincia di Lecce, sino a giungere nel cuore del nord Salento.
La ricchezza culturale di questa terra sta nella conformazione geografica particolarmente variegata e nel paesaggio che cambia spesso fisionomia e caratteri. Un’articolata vegetazione spontanea, ove si alternano macchia mediterraneaboschi di varie specie quercine e pino d’aleppo, dune e canali che fanno da scenografia  e da cornice al mare cristallino, mentre l’entroterra offre un orizzonte continuo di uliveti e vigneti,masserie e muretti a seccomonumenti in pietraville e giardini. Il territorio mostra i segni incancellabili di un’attività umana costante, che trova la sua giustificazione nell’abbondanza d’acqua superficiale, nella fertilità dei terreni e nella struttura della costa, ricca di numerose insenature e altrettante cavità che hanno agevolato lo stanziamento di popolazioni primitive e l’approdo di popoli provenienti da altre regioni delMediterraneoLe città, invece, hanno un patrimonio racchiuso soprattutto nei centri storici, composti da case tipicamente mediterranee, chiese e palazzi barocchi che si affacciano su strade strette invase da profumi che rievocano antiche tradizioni.